X

Chiamatemi ora

Vuoi ricevere una chiamata entro 48 ore?



Chiamatemi più tardi

Scegli l’orario in cui preferisci essere ricontattato.



Lascia un messaggio

Lascia il tuo messaggio e ti ricontatteremo entro 48h.



Da che parte sta l’agente immobiliare tradizionale, secondo il modello italiano? Si occupa davvero degli interessi di chi, come te, vuole vendere casa?
Oggi partiamo da una domanda un po’ provocatoria. Vogliamo riflettere insieme a te sul modo di vendere casa delle agenzie tradizionali italiane.
Da proprietario, forse non hai mai approfondito il metodo di lavoro delle agenzie immobiliari. Il tuo obiettivo è vendere casa e trovare l’acquirente migliore. L’agente immobiliare tradizionale dovrebbe fare questo per te: vendere casa senza svendere, al prezzo corretto, in tempi ragionevoli. Il modo in cui raggiunge il risultato potrebbe non contare se…. andasse tutto come desideri. 

Agente immobiliare tradizionale in Italia: un mediatore ambiguo?

Quando affidi la tua casa a un agente immobiliare tradizionale, ti aspetti qualcosa di molto concreto: che ti aiuti a vendere casa, trovando le persone giuste disposte a comprare. Sembra naturale, quindi, che l’agente immobiliare tradizionale curi i tuoi interessi, anche perché gli pagherai una provvigione a vendita conclusa.
Tutto vero, ma c’è un dettaglio: l’agente immobiliare tradizionale, nella maggior parte dei casi, chiede la provvigione anche a chi compra casa. Quindi da che parte sta?
Di fatto, l’agente è un mediatore, che incrocia domanda e offerta: si preoccupa di aiutare te a vendere casa e di aiutare l’acquirente a comprarla. L’agente immobiliare tradizionale è come un servitore di due padroni: si presenta come una persona che fa gli interessi tuoi, che vuoi vendere, ma nello stesso tempo sta dalla parte di chi compra. È davvero possibile?
Sei sicuro che in questo modo l’agente pensi a ciò che è meglio per te? 

Agente come mediatore super partes, o forse no

Quando affidi un incarico a un tuo collaboratore e lo paghi per raggiungere l’obiettivo, sei ragionevolmente sicuro che farà di tutto per assolverlo al meglio. Allo scopo di ottenere la provvigione, pensi che l’agente immobiliare tradizionale lavorerà in questo modo. Lo pensa anche chi compra casa e che, guarda caso, si è affidato al tuo stesso agente. Il problema è che, tu vuoi vendere casa al prezzo che hai deciso all’inizio; l’acquirente, a sua volta, vuole acquistare a un prezzo il più basso possibile. Questo purtroppo presuppone un grande conflitto d’interessi per l’agente immobiliare tradizionale che si trova a dover gestire due richieste completamente opposte. Ecco perché di solito le trattative diventano un specie di "massacro". Hai mai visto un avvocato, in un’udienza, difendere anche la controparte?
L’agente immobiliare tradizionale opera come intermediario provando ad accontentare tutti: per riuscirci, con tutta probabilità, chiederà a te di ridurre il prezzo, in modo da poter offrire uno sconto all’acquirente e concludere la vendita.
Lasciando da parte il fatto che, sconto dopo sconto, ti potrebbe accadere di vendere a un prezzo molto più basso di quello pattuito, questa situazione è comunque ambigua. Ed è il motivo per cui molte persone non si fidano più delle agenzie immobiliari tradizionali, che ormai sono viste come degli squali pronti ad abbassare il prezzo. Come puoi tutelarti da questo meccanismo ambiguo?

Il modello italiano è l’unico perseguibile?

Diciamo che in Italia, la scelta di affidarsi ad un’agenzia è sempre l’ultima spiaggia, proprio perché negli anni le persone hanno sempre avuto meno fiducia degli agenti immobiliari. Ma è davvero l’unica soluzione possibile?

Devi sapere che nel mercato immobiliare americano, esiste da 30 anni ormai, la figura del listing agent, ovvero un broker che opera nell’interesse esclusivo della parte venditrice. Il Personal agent o agente immobiliare di parte di Interamnia segue questo modello: lavora solo per te e cura solo i tuoi interessi di proprietario. Questo vuol dire che all’acquirente dirà, subito, chiaramente, che non ci saranno trattative sul prezzo, essendo questo già definito in precedenza, in relazione al mercato e alle caratteristiche dell’immobile. 

La soluzione è il Personal Agent

La figura dell’agente immobiliare tradizionale, per quanto possa sembrare rassicurante, è poco chiara perché non offre alcune garanzia a chi vende casa. Ecco perché Interamnia dal 2016 è la prima ed unica agenzia immobiliare di parte in Italia che opera in tutto Abruzzo,. L’agente immobiliare di parte anche detto Personal Agent sta solo dalla parte di chi vende casa e ne difende gli interessi, risolvendo così questa ambiguità.

In questo modo tra Personal agent e proprietario di casa si instaurerà un patto di fiducia chiaro, basato sugli obiettivi e sui risultati decisi in precedenza. L’agente immobiliare di parte si impegna a vendere l’immobile al prezzo stabilito all’inizio – perché è stato compiuto un’analisi puntuale per dare una valutazione giusta – e non permetterà agli acquirenti alcun ribasso sul prezzo. Questo permetterà al proprietario di vendere casa senza svendere.

Leggi le testimonianze di chi ha già venduto casa con l’aiuto di un Personal Agent di Interamnia, le trovi tutte qui.

Vuoi vendere casa senza svendere?

Clicca subito qui sotto!